2988 visitatori in 24 ore
 159 visitatori online adesso




Buon Natale e Buone Feste

Stampa il tuo libro



Mario Arena

Mario Arena

Nato in Sicilia nell'oramai lontano 1954, ho vissuto a Torino dal febbraio 1982, anno in cui ho cominciato a scrivere. E', per me, irrefrenabile, la necessità di tradurre in poesia le forti emozioni che la vita mi regala. Espongo il mio pensiero nel modo in cui mi si presenta. Quasi sempre di getto. ... (continua)


Nell'albo d'oro:
M’ergevo d’immenso
Ch’il puro candor sentiva
mentre al sol levava l’occhi
e le case di bianco vestite.

M’ergevo d’immenso,
c’accoglievo, nel mentre, il silenzio.

Ch’ella...  leggi...

Speranza
Verde di prati, bianca di scogliere,
azzurra di mare e di cielo.

Accarezzata dal vento amico
s’affaccia a grida d’uccelli migratori
anch’essi in cerca dei lidi promessi.

E’ la terra dei focolari festosi e di valori,
dai profumi perduti e mai...  leggi...

S’arrendono all’are
Il tempo ignora d’umani protesi a donare,
forse la fonte ancora l’attende.

Per gorghi il perdono s’affaccia
e l’umani, attesi, s’accingono.

Stormi di baluardi s’arrendono all’are
mentre, ad attenderli, antichi ricordi.

Profusi d’estasi antica,...  leggi...

L'attimo d'insieme
Dal mio peregrinar c'accoglie
attimi d'attesa che da lungi oramai
colgo l'ardente gelido morso d'una notte.

Sicché al calar del rossore diurno
mi specchio, avido, in un increspare d'onda.

Ed eccomi a te igniudo d'anima
e d'antica...  leggi...

M'eri ancora mamma
Al volgere del vespro e prima dell’aura funesta
nel mentre d'immensa beltà si riempiva l’aere
un raggio di sole colse il tuo respiro.

Smisi d’esser figlio, che m’eri ancora mamma
sicché d’ignaro stupor serena,
nell’intreccio d’occhi...  leggi...

Ti desidero
Amo schiuderti d'ignaro e di gemme
c'anch'io in te risucchiato
nel volger d'amorosi gesti, godo
d'immenso dono di corpi fusi,
l'un l'altro consci.

Purezza d'intrecci fluidi
c'ancorché scevri d'altrui, mutonsi tutt'uno
in un...  leggi...

Lasciatela in pace
Turbati recaronsi ove giammai dignità,
pervasi da turbamenti d’oscuro.

Orde morbose dettero saggio d’insano
e perduto, di se, sin’anco il rispetto,
d’assurdo vestirono attimi avulsi.

Nemmanco il rispetto pel dono negato
e l’adolescenza rubata...  leggi...

Mario Arena

Mario Arena
 Le sue poesie

La prima poesia pubblicata:
 
L'anziano (23/02/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Di te distratto (19/09/2018)

Mario Arena vi propone:
 Ti desidero (10/03/2011)
 Lasciatela in pace (24/02/2011)
 L'attimo d'insieme (01/10/2011)

La poesia più letta:
 
Un dì c'incontreremo (24/06/2013, 8623 letture)

Mario Arena ha 7 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Mario Arena!

Leggi i 197 commenti di Mario Arena

Mario Arena su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 10/04/2018
 il giorno 03/04/2017
 il giorno 27/03/2016
 il giorno 21/03/2015

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Mario Arena? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Mario Arena in rete:
Invia un messaggio privato a Mario Arena.


Mario Arena pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Mario Arena

Poesia del giorno del 10 Aprile 2018:

L'attimo d'insieme Amore
Dal mio peregrinar c'accoglie
attimi d'attesa che da lungi oramai
colgo l'ardente gelido morso d'una notte.

Sicché al calar del rossore diurno
mi specchio, avido, in un increspare d'onda.

Ed eccomi a te igniudo d'anima
e d'antica……leggi


Mario Arena 01/10/2011 22:12| 3| 3243

La sua poesia più recente:

Di te distratto

Spirituali
Ebbi a lesinar giustizia
in nome di quel credo c’a tutti dona.

Ch’in’ante m’avvinse sin’anco l’amarezza,
nell’invocar pietà c’alla beltà si deve,
nello scivolar d’eventi avulsi.

In quel mentre, d’ingiusto, ebbi sentore
e di te, distratto,……leggi

Mario Arena 19/09/2018 20:17| 1| 35

La sua prima poesia pubblicata:

L'anziano

Uomini
Sull'uscio seduto
e gli occhi un po assenti
coi piedi rigonfi pel peso portato.

Il capo reclino dal palmo……leggi

Mario Arena 23/02/2011 02:29| 3| 1888

La sua poesia più letta:

Un dì c'incontreremo

Introspezione
Spalancatevi oh cuori, all'infinito
che rende cadùco il tempo
e l'essere sul divenire.

È intenso il desio di cosmiche armonie
che schiude ad inattese passioni.

Ivi s'ode prepotente, da lungi proteso all'are,
un'antico……leggi

Mario Arena 24/06/2013 22:01| 8623

La sua poesia più commentata:

Finalmente

Uomini
Ho veduto insperate lune nuove
curiosando tra iridescenti polifonie
ed ho denudato anime plumbee.

Non sempre l’essere saggi
dà il metro della propria sapienza.

Ho stabilito distanze sempre eguali
e m’appresto, ora, ad antica……leggi


Mario Arena 15/09/2013 20:25| 4| 718

Una proposta da leggere:

Estua

Introspezione
Fugaci al vento dei cuori,
s’odono i respiri e l’affanni,
giammai complici.

Rubiamo l’ore i minuti e l’attimi,
perché nulla È, senza d’amor patire.

Estua……leggi

Mario Arena 15/01/2018 23:32| 53

Amicizia
Speranza
Amore
M’ergevo d’immenso
Insegnami ad amare
Se accadesse
L'amore più grande
Petali d'amore
Con anima ignuda
Aliti d'amor c'avverto
Avrei voluto amarti ancora
Nude Pareti
Quand'ecco
Amo te
Sembra che sia
Il sole nel cuore
Il giorno che sarà
Il mio ultimo aquilone
Forse
Frantumi
Dentro l'infinito
L'attimo d'insieme
Ma non dimenticarmi
Risveglio in acre dolce
Brevi
Nei miei ricordi
Cronaca
Lasciatela in pace
Donne
Il sole e la luna
Erotismo
Ti desidero
Umide passioni
Ovunque arda il desiderio
Turgide delizie apicali
Umide passioni
Nettare
Fotografie
Amo te
Il tulipano nero
Nudo di donna
Ti desidero
Famiglia
Fratelli
Prima ch'il mondo
M'eri ancora mamma
Di me, di te, di noi
Il 5 novembre
Il Natale promesso
Vi porterò con me
L'abbraccio
Figlio mio
Cucciolo
Regi pax omnis
Il Natale promesso
Quell'unico raggio di sole
La chiamerò libertà
Ho scelto la porta
Scriverò una lettera
Il fardello
Sempre vivo
La nuova Genesi
Il sogno più grande
Dedicato a te MAMMA
Il mio natale
Ho visto la luce
Impressioni
Mattino
Un immenso bisogno di Dio
Angolature infinite
Mercati
Introspezione
Salis vitae
Estua
Aspettative di vita
Come d'autunno
De l'umani affanni
Tutta una vita
Chiunque tu sia
Un dì c'incontreremo
Il cielo m'è testimone
Preludio d'estate
Nulla
Sarà ancora estate
De l'umani affanni
Sfumature in bianco e nero
Morte
M'eri ancora mamma
Quel filo sottile
Daniele (Una ex giovane vita)
Natura
Il dopo che è in noi
Il mare
Ribellione
Il silenzio
Quanto dolore
Atto ultimo
Il fiore che mai verrà colto
L'albero della pace
Riflessioni
Status quo
D'antico sentire
Come neve disciolta
Non m'appartiene
Postribulum
Il tiranno
Luna
De viltade
Aurora meridionale
Zucchero a velo
D'estate
Sociale
Obtorto collo
Vuoto endemico
Araldi
S’arrendono all’are
Il gatto a nove code
Quel carro pesante
Spirituali
Di te distratto
Nessun confine
Il dono dell'ubiquità
L'iscariota
Ti regalerò una croce
Uomini
Ho scelto la porta
Tormento
Trasparenza
Ogni speranza
Caino
Chimere
Terra di nessuno
Povertà
Idiosincrasie ambientali
Speranza
Di Dubbia Dignità
Il vaso di Pandora
Universi grifagni
Cento maschere
Cui Prodest Scelus, is fecit
D'alba
Finalmente
Ali ed abissi
Dèmoni
S'ode il freddo d'agosto
Trasparenza
Sembianze stridule
D'alba
Novarum
Pianto antico (meritavi di più)
Mio fratello
L'anziano
Amicizia
Speranza
Amore
M’ergevo d’immenso
Insegnami ad amare
Se accadesse
L'amore più grande
Petali d'amore
Con anima ignuda
Aliti d'amor c'avverto
Avrei voluto amarti ancora
Nude Pareti
Quand'ecco
Amo te
Sembra che sia
Il sole nel cuore
Quand'ecco
Il giorno che sarà
Il mio ultimo aquilone
Forse
Frantumi
Dentro l'infinito
D'umana speme
L'attimo d'insieme
Il dono dell'ubiquità
Ma non dimenticarmi
S'avverte
Loro
Voglio
Risveglio in acre dolce
Brevi
Nei miei ricordi
Famiglia
Cronaca
Lasciatela in pace
Donne
Il sole e la luna
Erotismo
Ti desidero
Umide passioni
Ovunque arda il desiderio
Turgide delizie apicali
Umide passioni
Nettare
Fotografie
Amo te
Il tulipano nero
Nudo di donna
Ti desidero
Famiglia
Fratelli
Prima ch'il mondo
M'eri ancora mamma
Di me, di te, di noi
Il 5 novembre
Il Natale promesso
Vi porterò con me
L'abbraccio
Figlio mio
Stellina
Cucciolo
Regi pax omnis
Il Natale promesso
Quell'unico raggio di sole
La chiamerò libertà
Ho scelto la porta
Scriverò una lettera
Il fardello
Sempre vivo
La nuova Genesi
Il sogno più grande
Dedicato a te MAMMA
Il mio natale
Ho visto la luce
Mio piccolo grande uomo
Impressioni
Mattino
Un immenso bisogno di Dio
Angolature infinite
Mercati
Introspezione
Salis vitae
Estua
Aspettative di vita
Come d'autunno
De l'umani affanni
Tutta una vita
Chiunque tu sia
Il sole
Un dì c'incontreremo
Il cielo m'è testimone
Preludio d'estate
Nulla
Sarà ancora estate
De l'umani affanni
Sfumature in bianco e nero
Morte
M'eri ancora mamma
Quel filo sottile
Daniele (Una ex giovane vita)
Natura
Il dopo che è in noi
Il mare
Ribellione
Il silenzio
Quanto dolore
Atto ultimo
Il fiore che mai verrà colto
L'albero della pace
Ob torto collo i siciliani (150° anniversario)
Riflessioni
Status quo
D'antico sentire
Come neve disciolta
Come neve disciolta
Voglio
Il prossimo sogno
Non m'appartiene
Postribulum
Il tiranno
Luna
De viltade
Aurora meridionale
Zucchero a velo
D'estate
Sociale
Obtorto collo
Vuoto endemico
Araldi
S’arrendono all’are
Il gatto a nove code
Quel carro pesante
Spirituali
Di te distratto
Nessun confine
Il dono dell'ubiquità
L'iscariota
Ti regalerò una croce
Uomini
Ho scelto la porta
Tormento
Trasparenza
Ogni speranza
Caino
Chimere
Terra di nessuno
Povertà
Idiosincrasie ambientali
Speranza
Di Dubbia Dignità
Il vaso di Pandora
Universi grifagni
Cento maschere
Cui Prodest Scelus, is fecit
D'alba
Finalmente
Ali ed abissi
Dèmoni
S'ode il freddo d'agosto
Trasparenza
Sembianze stridule
D'alba
Novarum
Diavoli
S'infrange
Pianto antico (meritavi di più)
Mio fratello
L'anziano
Amicizia
Speranza

Tutte le poesie
Amore
M’ergevo d’immenso
Insegnami ad amare
Se accadesse
L'amore più grande
Petali d'amore
Con anima ignuda
Aliti d'amor c'avverto
Avrei voluto amarti ancora
Nude Pareti
Quand'ecco
Amo te
Sembra che sia
Il sole nel cuore
Quand'ecco
Il giorno che sarà
Il mio ultimo aquilone
Forse
Frantumi
Dentro l'infinito
D'umana speme
L'attimo d'insieme
Il dono dell'ubiquità
Ma non dimenticarmi
S'avverte
Loro
Voglio
Risveglio in acre dolce

Tutte le poesie
Brevi
Nei miei ricordi
Famiglia

Tutte le poesie
Cronaca
Lasciatela in pace

Tutte le poesie
Donne
Il sole e la luna

Tutte le poesie
Erotismo
Ti desidero
Umide passioni
Ovunque arda il desiderio
Turgide delizie apicali
Umide passioni
Nettare
Fotografie
Amo te
Il tulipano nero
Nudo di donna
Ti desidero

Tutte le poesie
Famiglia
Fratelli
Prima ch'il mondo
M'eri ancora mamma
Di me, di te, di noi
Il 5 novembre
Il Natale promesso
Vi porterò con me
L'abbraccio
Figlio mio
Stellina
Cucciolo
Regi pax omnis
Il Natale promesso
Quell'unico raggio di sole
La chiamerò libertà
Ho scelto la porta
Scriverò una lettera
Il fardello
Sempre vivo
La nuova Genesi
Il sogno più grande
Dedicato a te MAMMA
Il mio natale
Ho visto la luce
Mio piccolo grande uomo

Tutte le poesie
Impressioni
Mattino
Un immenso bisogno di Dio
Angolature infinite
Mercati

Tutte le poesie
Introspezione
Salis vitae
Estua
Aspettative di vita
Come d'autunno
De l'umani affanni
Tutta una vita
Chiunque tu sia
Il sole
Un dì c'incontreremo
Il cielo m'è testimone
Preludio d'estate
Nulla
Sarà ancora estate
De l'umani affanni
Sfumature in bianco e nero

Tutte le poesie
Morte
M'eri ancora mamma
Quel filo sottile
Daniele (Una ex giovane vita)

Tutte le poesie
Natura
Il dopo che è in noi
Il mare

Tutte le poesie
Ribellione
Il silenzio
Quanto dolore
Atto ultimo
Il fiore che mai verrà colto
L'albero della pace
Ob torto collo i siciliani (150° anniversario)

Tutte le poesie
Riflessioni
Status quo
D'antico sentire
Come neve disciolta
Come neve disciolta
Voglio
Il prossimo sogno
Non m'appartiene
Postribulum
Il tiranno
Luna
De viltade
Aurora meridionale
Zucchero a velo
D'estate

Tutte le poesie
Sociale
Obtorto collo
Vuoto endemico
Araldi
S’arrendono all’are
Il gatto a nove code
Quel carro pesante

Tutte le poesie
Spirituali
Di te distratto
Nessun confine
Il dono dell'ubiquità
L'iscariota
Ti regalerò una croce

Tutte le poesie
Uomini
Ho scelto la porta
Tormento
Trasparenza
Ogni speranza
Caino
Chimere
Terra di nessuno
Povertà
Idiosincrasie ambientali
Speranza
Di Dubbia Dignità
Il vaso di Pandora
Universi grifagni
Cento maschere
Cui Prodest Scelus, is fecit
D'alba
Finalmente
Ali ed abissi
Dèmoni
S'ode il freddo d'agosto
Trasparenza
Sembianze stridule
D'alba
Novarum
Diavoli
S'infrange
Pianto antico (meritavi di più)
Mio fratello
L'anziano

Tutte le poesie





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it