3224 visitatori in 24 ore
 214 visitatori online adesso





destionegiorno
Stampa il tuo libro



Umberto De Vita

Umberto De Vita

Sono nato a Messina ma vivo a Firenze da una vita, tanto che non so più se devo considerarmi siciliano o toscano. Ho scritto la mia prima poesia all’età di 17 anni e non ho più smesso. Sono stato premiato e/o segnalato in alcuni concorsi nazionali. Mie poesie sono state incluse in alcune antologie. ... (continua)


Nell'albo d'oro:
Salsedine
Certi sospiri incrementano la bramosia
che l’anima assorbe e cela avidamente.
Vorrei per una volta sentirti dentro me:
nel dolce e antico gioco dell’amore
nella caducità della sera.
Senti? anche il vento mormora
con un cicaleccio continuo;
mentre...  leggi...

La passione dei sensi
Cara, dammi la mano e seguimi;
ti condurrò nel soffio del vento
e nell’olezzo di salsedine
ove gli amanti si radunano
per ascoltare il respiro delle onde
sulla battigia; nel timido bagliore
che precede il mistero notturno.

Si schiude quel fascino...  leggi...

Come vorrei
Come vorrei
immergermi
nel mare dei tuoi occhi
e perdermi nel tuo ventre.

Possedere
la tua bocca di agata
nell’ora che s’innalza la marea,

dormire sul tuo seno
al dolce mormorio di risacca
che mi riporti
nell’estasi d’amore
quando col cuore...  leggi...

Nell’ora mistica della penombra
Dolci rintocchi in lontananza
si mescolano ai miei passi
nell’incolta brughiera
ove silenzi ovattati e declivi
mitigano l’aria pungente.
L’erba alta sembra un’onda
mossa dal vento che s’avanza.
Nell’imminenza d’un evento,
altro tempo...  leggi...

Come vivono i colchici
Non conosco il colore dei colchici
e, non so come nasce un simile fiore
che sfida cieli infiniti
ove s’involano saettanti falchi
nei dirupi a strapiombo,
né quale mano arcana cosparge
i semi nei solchi,
o se per incanto ne è artefice
il riflesso...  leggi...

Là, dove il tramonto si dilegua
Forse, volgendomi indietro,
vedrò sollevare polvere ancestrale
sovrastandomi nel compimento
dell’eterno, senza avvedermene.
Un tempo m’era dolce sognare
nel mistero della sera,
quando il sole si cela nell’alveo della foce
oscurando l’indaco del...  leggi...

Canto Alla Luna
Cara, dolce e arcana luna,
il tuo incedere
imperterrito
accende il mio sorriso
mentre osservo ascoso
il tuo peregrinare
col naso schiacciato
sull’invetriata.

Oh luna che tutto inargenti
sì bella e leggiadra,
appari e t’involi
furtiva fra le...  leggi...

Ti avrei voluto ancora
Nel libro dei miei ricordi
Tu portavi il peso della Croce
e ci nutrivi l’anima nella speranza
vagando nella bufera del mondo.
Fa’ ch’io sia, fratello Lolek,
portavoce di Cristo
a Tua immagine e somiglianza,
insegnami l’agire
prima che la nebbia...  leggi...

Messina (una poesia d’amore)
Ti scruta e ti sorride Antennamare,
mentre supina nell’opprimente calura
osservi attraverso un velo di foschia
pigri gabbiani sullo Jonio,
(quel mare che mi vide fuggire).
Splendida Zancle, ora risorta
da laceranti e antiche ferite.
Ogni giorno mi...  leggi...

Umberto De Vita

Umberto De Vita
 Le sue poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Messina (una poesia d’amore) (09/01/2013)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Statua viva (06/06/2019)

Umberto De Vita vi propone:
 La passione dei sensi (16/02/2014)
 Ti avrei voluto ancora (20/01/2013)
 Messina (una poesia d’amore) (09/01/2013)

La poesia più letta:
 
Acquerugiola (01/07/2013, 5248 letture)

Umberto De Vita ha 9 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Umberto De Vita!

Leggi i 2923 commenti di Umberto De Vita


Autore del giorno
 il giorno 22/08/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 18/09/2017 al 24/09/2017.

Seguici su:



Cerca la poesia:



Umberto De Vita in rete:
Invia un messaggio privato a Umberto De Vita.


Umberto De Vita pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Umberto De Vita

Le sue 15 poesie in Fantasia

Statua viva

Fantasia
Intravista attraverso un leggero velo
avverto il suo severo viso quasi bronzeo:
senza un cenno, né sguardo vitale
immobile e irreale;
il nero metallo si scioglie, si dilegua,
era un sogno, altro non era
e, quando ritorna senza vita,
rieccoti statua……leggi


Club Scrivere Umberto De Vita 06/06/2019 20:24| 4| 152

Senza titolo

Fantasia
Rammenta quando soffia il vento
di stare attento in ogni momento,
guarda, se vuoi guardare la luna che t’ignora
così bella……leggi

Club Scrivere Umberto De Vita 14/10/2018 22:35| 4| 271

Nasce il giorno

Fantasia
Un pugno di ricordi
nella mente vacua
prendono forma
e, si trasformano in sogni
cullandosi come erba docile
nella brezza……leggi

Club Scrivere Umberto De Vita 13/03/2018 13:23| 6| 250

Mezzanotte

Fantasia
Volano un gruppo di gufi
nella taciturna notte
frantumando silenzi
nell’assopita quiete,
l’impazienza d’un’alba……leggi



Club Scrivere Umberto De Vita 22/09/2016 13:57| 4| 404

In queste eterne notti

Fantasia
Passerà questa indomita
frenesia d’argento brunito,
forse tu solamente riesci
a placare turbolenze
in questi spiccioli di sole
quando cala l’ombra della sera.
Attraverso vetri opachi
profonde pupille
intravedono poca luce,
S’empie solo la stanza……leggi



Club Scrivere Umberto De Vita 06/12/2015 03:07| 5| 407

Fiesole

Fantasia
Tu, che dal colle miri
sparsi casolari
e la conca fiorentina.
Talora;
specchiandoti nel contado,
i cipressi mossi dalla brezza
ti fanno corona intorno
inchinandosi al tuo cospetto.

Tutto lo splendore
irradia la tua fiera beltà
di stampo……leggi



Club Scrivere Umberto De Vita 24/09/2015 17:02| 9| 747

Firenze

Fantasia
Mentre colombi volteggiano
sui quadrivi
e l’incerto passo
risuona sulla deserta via,
io nell’oblio m’abbandono,
e tante volte
esitando nell’incedere;
mi soffermo ai tuoi piedi
a contemplare
le tue antiche vestigia
in cosmica bellezza:
mirandoti……leggi




Club Scrivere Umberto De Vita 16/09/2015 15:30| 10| 1650

Campeda

Fantasia
Scende giù dal crocione
un venticel leggero
che irrora Campeda
nella calura d’Agosto.
Alle fronde dei castagni
canta la cicala
e volteggiano sui tetti
le rondini e i passeri
mentre dal fondo valle
si snoda il brontolio del Reno
nel suo lento……leggi



Club Scrivere Umberto De Vita 03/09/2015 21:24| 7| 451

Via tornabuoni

Fantasia
Talora dalla penombra
traspare una spirale
che diafana emerge
ed insegue la bruma.
Vigila palazzo Feroni
custode della storia,
che ti sovrasta
nella fiera bellezza.
Si trascina stancamente
un calesse malandato:
ove s’insinua l’odore……leggi



Club Scrivere Umberto De Vita 06/06/2015 12:54| 9| 387

Una perla fra due mari

Fantasia
Tu, che affondi le radici
fra due mari
e sostieni sul dorso
il maestoso Aspromonte,
ti riveli nel mattutino:
quando la fragile memoria
si distende come un velo
e l’arcaico tuo mondo
si manifesta
nella calura pomeridiana
e nelle tipiche……leggi



Club Scrivere Umberto De Vita 10/04/2015 15:46| 9| 656

Girovagando

Fantasia
Nei lunghi ricami d’amore
tu sei quel filo di speranza
delle mie sospirate attese.
Passeranno diversi giorni
col cuore schiuso a ponderare
in una pausa di luce
e nei focosi passi adusti.
Rimarranno soltanto rimasugli
di fragorose serate……leggi



Club Scrivere Umberto De Vita 04/03/2015 14:08| 3| 350

Sua maestà il vino

Fantasia
Quando l’arcaica contorta radice
che del tralcio fu matrice:
dolcemente s’avvitò, s’aggrovigliò,
s’inerpicò verso la luce e s’attorcigliò
ai simmetrici filar: nacque la vigna.
Nella quale: profumi, colori e natura benigna
si fondono sulle colline in……leggi



Club Scrivere Umberto De Vita 20/11/2014 16:37| 4| 505

I poeti vivono di passioni

Fantasia
Variopinti aquiloni
sorvolano lunghe distese
e il sole un po’ stinto
riflette sulla massicciata
presso un campo di grano
ombre che avanzano
in un oceano di solitudine.
L’eterno esiste ed è presente
nei nembi che avvolgono i poeti
ove sfornano i……leggi



Club Scrivere Umberto De Vita 31/03/2014 18:26| 2| 488

Profanazione

Fantasia
Ho commesso una sciocchezza:
ho aperto una bella conchiglia
credendo di trovare una perla.
Il guscio ormai violentato
giace solitario sull’arenile
nell’ostentato misfatto.
Il mare calmo del tramonto
indugia nel suo mormorio
d’anima inquieta e……leggi



Club Scrivere Umberto De Vita 14/03/2014 17:26| 4| 525

Non so leggere nei fondi di caffè

Fantasia
Infreddolito fino in fondo all’anima
vo’ cercando un po’ di calore
in questo breve scorcio
d’autunno inoltrato
che non ha mai fine.
Tornerà forse un’altra estate
rivestita d’un nuovo splendore
abbacinando strade vuote
inondate di……leggi



Club Scrivere Umberto De Vita 09/04/2013 20:04| 2| 750

 

15 poesie trovate. In questa pagina dal n° 1 al n° 15.

 


Amicizia
Come rondine al nido
Via madonna della mercede
Una scuola di vita
Precipita nel buio la sera
A volte nell’ora solenne
Accoglienza
Amore
Salici piangenti
Ti parlerò d’amore
A braccia aperte
Notte di passione
Quest’eterno amore
L’isola del sole
Non ti scordar di me
Insieme finché vorrai
Pathos
Tu sei poesia
Io che tentai
Paese mio
All’amata
E’ tempo di comprendere
Non voglio parlare d’amore
Un insolito luogo per parlarti d’amore
Senza fine
Canzone antica
Vagabondo menestrello
Gocce di mare
Colà, dove sorge il sole
La sua dolce fisionomia
Appassionatamente
Nell’ultima stagione
Nell’equinozio di primavera
Il dono d’una carezza
Perché ti amo
Marosi
Due cuori solitari
Salsedine
Ritrovarsi
Ti donerò una conchiglia
Rimpianto
Nel frastuono del vento
La passione dei sensi
Noi
Come vorrei
Recondito amore
Sogno
Nel sussurro d’un refolo
Se questo è amore
Nebbie lontane
Giugno
Nel buio dolce del silenzio
Chiamerò ninfea la tua bellezza
Tempo d’amore
Ore sature d’amore
Nel nome dell’amore
Un ricordo
Ramingo d’amore
Clarida
Messina (una poesia d’amore)
Brevi
Estate violenta
L’arno
Oblio
Donne
Eri tu
Erotismo
Passione
Famiglia
Solo pane e fichi d’india
L’odore del pane
La lieta novella
Crisalide
Dolcissime fulgide gemme
Non andartene
Madre
Fantasia
Statua viva
Senza titolo
Nasce il giorno
Mezzanotte
In queste eterne notti
Fiesole
Firenze
Campeda
Via tornabuoni
Una perla fra due mari
Girovagando
Sua maestà il vino
I poeti vivono di passioni
Profanazione
Non so leggere nei fondi di caffè
Impressioni
Veleggiare
Batter d’ali
Sull’altare dei sogni
Al brillar delle stelle
In questo altalenare
In assoluta armonia
Attesa
Bagliori lontani
Cruda sorte
Firenze - 27 maggio 1993
Perduto amore
Butterfly
Calice amaro
Tu non sai
Altro, altro tempo ancora
Piccole baiadere
Nell’imminenza dell’attesa
Nel turbamento dell’anima
Le ombre della sera
Una crepa nell’anima
Richiami
Solitudine
Fuori impazza l’autunno
Assorto a mirar le stelle
Cuore
Foglie
Rubo tempo al tempo
Nell’ora impastata di fresca aurora
Lontane rimembranze
S’aprissero cieli stasera
Introspezione
Frammenti di vita
Era d’estate
Come le rose
Un briciolo di memoria
Nei sogni proibiti
Il nostro tempo
Luci spente
L’anima antica del creato
Ora che il glicine è in fiore
Sommessi palpiti
In un lontano giorno
Tra un sorriso e una lacrima
Suggestioni
Tu non c’eri a salutarmi
L’estate è dentro me
Come nebbia al sole
Antiche passioni
Morte
Epigrafe
Testamento
Natura
Nel cuore della primavera
Raggi di sole
Il mio canto
Incanto
Foglie d’acero
Tu luna
Uccelli
Borgo antico
L’odore dell’inverno
L’imbrunire
L’onda
Ansima la notte
Dolce notte
Perdersi
Estate a casa Forlai
Odore di verbena
Rimembranze
Come un relitto
Fine estate
Mattinata
Nell’assoluta luce solare
Folate di vento
Con una rosa in mano
Novembre
Riflessi sul mare
Oltre l’incanto delle stelle
Verso l’assoluto
Transumanza
Nell’aspra carezza dell’autunno
Foglie morte
Tuberose
Nell’armonia della natura
La musica della natura
Nell’infinito dei miei passi
Di ramo in ramo
Natura violentata
All’imbrunire
Turbamento
Nel segreto della notte
La stanca sera
Pineta
Ottobre
La danza degli storni
L’infinito orizzonte
Nel folto degli ontani
Nei riflessi sbiaditi della luna
Immensi spazi
L’urlo dell’onda
Che farai di me, mia vita?
Ultime foglie
Nel baluginìo di luci e ombre
Il canto dell’upupa
Giorno dopo giorno
Autunno
Flora e fauna
La vita può essere una chimera
Tramonto montano
Mare mosso
L’orizzonte
Sentore d’autunno
Romanza
Pazza estate
Brezza di mare
Nel vasto lago dorato
Una luna di porcellana
Giocaluna
Desiderio d’aria fresca
Risveglio
Il prima e il dopo
Arrivederci
Crepuscolo
Colloquio
Natura
Dall’ultima eterna estate
Vento di passione
Come foglie al vento
Forse l’autunno è dietro l’angolo
Come ombre lunghe
Forse cadranno gocce di stelle
Alba campestre
Maestrale
Erranti pellegrine
L’odore fresco di stagione
Già la pioggia scende
Galaverna
Sorprese
Le belle di notte
Mirabile luna
Beatitudine
Temporale
Un dì m’era di gioia
Un nuovo giorno
Rondini
La brughiera si riveste
Il pianto del salice
Vento di follia
Angoscia
Sul filare dei canneti
Marea
Nell’ora mistica della penombra
Alpeggio
Come vivono i colchici
L’eucalipto
Prima di sera
Poetici momenti
Vento del sud
Donami un elicriso
Stride la macchia
L’urlo dell’onda
Come antiche madonne fiorentine
Vecchie stelle vagabonde
Come una cascata di diamanti
Acquerugiola
Luci e ombre
Girasoli
Maggio
Là, dove il tramonto si dilegua
Gabbiani
Gruga la tortora sul ramo
Recondite alcove
Cara, vecchia quercia
Perdute memorie
L’alto novembre
Crinali
Plenilunio
Notturno
Primavera
Come antica ghironda
Ribellione
Nell’intimo dell’anima
Riflessioni
Lungo l’argine della vita
Tra sogno e realtà
Una miriade di stelle
Questa vita
L’evolversi della mia vita
Mente e anima
Anima e vita
Nel tempo sfatto di fine estate
Dove ci conduce un’ombra
Canto Alla Luna
Dolce silenzio
I tuoi occhi
Sociale
La valigia di cartone
Non chiamiamoli barboni
Spirituali
Apparizione
Salmo
Preghiera
Pietà, Signore
Verrà gran tempo
Crocifissione
Ti avrei voluto ancora
Uomini
Il poeta
Caruso: l’ugola d’oro
Vacanze
Magica venezia





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it