3267 visitatori in 24 ore
 279 visitatori online adesso





destionegiorno
Stampa il tuo libro



Poeta-cantautore Salvatore Azzaro, impegnato contro la mafia.

Salvatore Azzaro da Giarratana

MUSICA E IMMAGINI TRA STORIA E LEGALITA’
Salvatore Azzaro è un poeta-cantautore pop-folk siciliano che ama la cultura della sua terra e i buoni esempi, soprattutto quando sono rappresentati da coloro che combattono o che hanno combattuto contro la mafia. Il suo ultimo lavoro, autoprodotto, ... (continua)


La sua poesia preferita:
Vola, sei aquila
Vola,
sei "aquila",
forte elegante e fiera.
Vola,
vola in questa notte
di lucide stelle
e di rimpianti
soppressi.
Respirami,
lo farò anch'io,
come sempre
per sempre,
nel silenzio.
Sentimi nel vento,
mia dolce...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Centoventinove Donne
Centoventinove operaie
gridavano, scioperavano
nel marciume terribile della cotton newyorchese.

Centoventinove Donne
imprigionate, arse vive
dall'inquisizione feroce della cotton newyorchese.

L'8 di marzo del '908, Rosa, la tua...  leggi...

Mia Principessa (caldo sangue scorrerò)
Voglio vivere dentro te...
Voglio vivere, dentro te!
Caldo sangue scorrerò.
Non c'è torre né catena,
che mi terrà lontano da te.

Tu sei Luna... chiara.
Tu sei luna chiara che...
il mio corpo scalderà....  leggi...

I bambini non si toccano!
Morire dentro al grembo
da bambino.
Accovacciarsi dietro
un comodino.
Scappare via...  leggi...

Il viaggio
In quel prodigioso
viaggio
che deliziò l’anima
e curò
le stantie ferite...  leggi...

Festa a Venezia... ma, tu dov’eri?
Si perde,
dalla Giudecca notte
lo sguardo ritrovato
di un bimbo... incantato.
Si scagliano alte
e poi... giù, tra le onde creste
i "buccellati" fuochi
di una Venezia in festa.
Ma, tu dov’eri?
dolce piccola mia
che non hai visto luci
ma gente...  leggi...

Madidi corpi
E' un attimo,
l'ultimo sguardo
prima di chiudermi dietro
la porta.
Tu, lì
su quel campo
di battaglia agiata,
sfiancata e appagata.
Turgidi capezzoli
coronano l'infinito
complice penombra
esalti l'anatomia,
la vita.
Magia di un...  leggi...

Strada statale Ragusa- Catania, che cosa dirti?
Sono disperato confuso e stanco
è da tre notti che non piango
vivo prestato alla rinfusa
con in mano una fiaccola... ora si usa.

Tutti allineati tutti presenti
mancano soltanto i committenti
di questa strage di giovani vite
di questo oltraggio...  leggi...

La Daniela raccontava bugie
Diceva di essere una studentessa
alla Principessa.
Voleva a tutti i costi quel contratto d’affitto,
dell’appartamento antico
al centro di Roma,
umido e sfitto.
La Daniela raccontava bugie,
pur di star sotto casa mia,
lei amava quella via grande...  leggi...

Forse, Amore?
È un disabile tormento, l'approssimarsi di una vita grigia e stanca.
Un avvilimento di nuove menti, di frustrazioni naturali e fulminee.
Folgore di sventura e presagio di morte.
Scorrere di visi, di rughe e di sorrisi gialli... persi nel...  leggi...

Salvatore Azzaro da Giarratana

Salvatore Azzaro da Giarratana
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Vola, sei aquila (17/07/2008)

La prima poesia pubblicata:
 
Forse, Amore? (12/07/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Il folletto Remigio e, la "berninifollia" (21/07/2020)

Salvatore Azzaro da Giarratana vi consiglia:
 Caduca foglia (07/02/2013)
 Mia Principessa (caldo sangue scorrerò) (06/08/2008)
 Madidi corpi (20/09/2009)

La poesia più letta:
 
Mia Principessa (caldo sangue scorrerò) (06/08/2008, 12578 letture)

Salvatore Azzaro da Giarratana ha 10 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Salvatore Azzaro da Giarratana!

Leggi i 248 commenti di Salvatore Azzaro da Giarratana

Salvatore Azzaro da Giarratana su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 24/09/2020
 il giorno 09/09/2020
 il giorno 25/08/2020
 il giorno 10/08/2020
 il giorno 12/07/2020
 il giorno 15/06/2020
 il giorno 02/06/2020
 il giorno 19/05/2020
 il giorno 05/05/2020
 il giorno 26/04/2020
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Seguici su:



Cerca la poesia:



Salvatore Azzaro da Giarratana in rete:
Invia un messaggio privato a Salvatore Azzaro da Giarratana.


Salvatore Azzaro da Giarratana pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Salvatore Azzaro da Giarratana

Le sue 24 poesie in Riflessioni

Il fallito

Riflessioni
Sa dove mettere il dito
per scostare
dalla sua stessa ombra
la mortale onta che monta.
Non schiaccerà i pulsanti
né della coscienza
né della responsabilità
ma quelli del vittimismo
e della viltà.
Il fallito è certo
che la sua bugiarda……leggi



Club Scrivere Salvatore Azzaro da Giarratana 06/11/2019 12:47| 380

Ideale umiliato

Riflessioni
Pensieri che sbattono
come persiane
alla prima ventata
di fine agosto.

Un fottio di traffico
scalda le disfatte narici
degli anneriti
e già stanchi……leggi


Club Scrivere Salvatore Azzaro da Giarratana 25/08/2019 09:30| 1| 400

Soltanto la nostra antica storia potrà salvarci

Riflessioni
La nostra antica storia,
scuoterà la mente
dell’indifferente.
La nostra antica storia,
colpirà alle fondamenti
anche i più impertinenti.
La nostra storia antica,
gente giovane rigenererà
e un "nuovo rinascimento" costruirà.
La nostra antica……leggi


Club Scrivere Salvatore Azzaro da Giarratana 26/03/2019 18:58| 512

Risentirsi e, sentirsi ancora

Riflessioni
Quando il segreto
di quel lungo tempo
trascorso
diventa soltanto
la breve e silente pausa
di un discorso,
t’accorgi allora
che quel discorso
non si è mai interrotto
anzi, continua ancora.
Come l’oscura
e naturale pausa
nel……leggi



Club Scrivere Salvatore Azzaro da Giarratana 30/08/2016 20:55| 1141

Balcone siciliano

Riflessioni
Sola e assorta
con bianche
e colorate vele
adorni
il tuo balcone
di barocco
pregno.
Calura
e vento
danno movimento
a quel……leggi



Club Scrivere Salvatore Azzaro da Giarratana 14/05/2016 19:15| 1295|

Terra che cuori onesti bruci e poi... ti lasci bruciare

Riflessioni
Sanguina questo cuore
quanta rabbia
quanto dolore.
Inerme
e assente
dal triste mio silenzio
piango.
Sento parole
che non vorrei
ascoltare.
Leggo frasi
che non posso
pronunciare.
Fango e ancora fango.
Sarà l’antico rituale
magico e……leggi


Club Scrivere Salvatore Azzaro da Giarratana 04/05/2016 09:28| 1| 1128

Camminanti

Riflessioni
Siamo tutti camminanti
in cammino permanente
per cercare per scoprire
o per perderci nel niente

Solo passi e ancora passi
lungo e largo all’infinito
per dar senso e ragione
a diversa condizione

Acclamare la guerra
senza andare in……leggi


Club Scrivere Salvatore Azzaro da Giarratana 01/12/2015 15:37| 1289

Intifada

Riflessioni
Si ledono
sacrari di culto
e civiltà
s’inneggia la morte
per la libertà.

Sono pietre
e coltelli
il fuoco
già in strada
sconosce i fratelli.

Dal muro del pianto
alla spianata antica
in ogni contrada
è……leggi



Club Scrivere Salvatore Azzaro da Giarratana 17/10/2015 20:20| 2| 1193

Alzheimer

Riflessioni
Parlare di qualcosa
pensando a qualcuno
rimanere soli
disgustati e stanchi.

Vivere col vuoto
stretto in una morsa
sentirsi un po’ diversi
sfiorando sguardi spersi.

Ricordi e confusione
nebbia e disperazione
silenzi cupi e pianti
tremanti……leggi



Club Scrivere Salvatore Azzaro da Giarratana 13/03/2015 20:05| 2| 1921

Mare Nostrum

Riflessioni
Immerso
tra confuse
risposte e timori
prego.
Prego al mare
a questo freddo mare.
Abbandonate
carcasse arrugginite.
Esseri umani sfruttati
svenduti e traditi.
Crudeltà che affonda
in radici oscure e profonde.
E poi il mare
solo il mare...……leggi




Club Scrivere Salvatore Azzaro da Giarratana 03/01/2015 16:15| 2| 3153

Prigioniero e stanco

Riflessioni
La notte
è tormento
dolori e calma piatta.

Flebile candela
in attesa
del non tempo.

Al peggio
del più……leggi



Club Scrivere Salvatore Azzaro da Giarratana 04/05/2014 17:46| 1556

La parte tua più amata

Riflessioni
Del cane è l’abbaiare
dell’asino è il ragliare
dell’usignolo solo
è il cantare.

La parte tua più amata
è ambita dalle dita
carezza di rugiada
che brama nuova vita.

E intanto in lontananza
continua……leggi



Club Scrivere Salvatore Azzaro da Giarratana 02/04/2014 18:05| 1272

Dall'Anima

Riflessioni
È dall'anima,
lì,
dove s'annida
fredda e umida
la nebbia della
silenziosa solitudine,
si distacca quella lacrima
che trascina con se
le amare illusioni
di una vita vissuta
fra mal riposti amori
e sconcertanti……leggi


Club Scrivere Salvatore Azzaro da Giarratana 16/11/2013 15:06| 1873

Morbo

Riflessioni
E’ appollaiato
sopra una sedia scarna.
Si sente goffo,
consumato e afflitto.
Il concepire
dell’ormai sparire
del……leggi



Club Scrivere Salvatore Azzaro da Giarratana 22/10/2013 12:07| 1796

Crocifissione

Riflessioni
Vorrei distruggere
questo cuore.
Graffiarlo, flagellarlo,
con parole e lacrime
tormentarlo.
Di stenti e sospiri
fra……leggi


Club Scrivere Salvatore Azzaro da Giarratana 05/04/2013 12:21| 2350

 
Precedenti 15 >>

24 poesie trovate. In questa pagina dal n° 1 al n° 15.

 


Amicizia
Il folletto Remigio e, la "berninifollia"
Uomo, Combattente e Partigiano - Poesia a Mario Bettoli, l'Innominato
Sauro di tre anni bruciato dal sole Roxburgh -Dedicata al Gen. Dalla Chiesa
Caro Francesco, io ti capisco (all'Uomo, all'Amico Cossiga)
è primavera mia cara Amica
L'ungaro svolazzante
Se c'è una pace, ti prego... con essa riposa
Soffio sui tasti... catrame ingiallito sono le mie dita
Amore
Maschera e anima
T’aspetto austera dolce mio Amore, ma fiera
Rosa ferita
Amore sconvolgente
L’Amore e le sue stagioni
Complice tormento d'Amore
Adenium
Distanti
Amore, sei la mia casa
Quando l'Amore
Vuoto e amore
L'Amore, il primo
Soffuso ricordo d'Amore
Eppure, ti ho Amato
Artefatto Amore
Amarsi
Ritrovarsi
Le colpe dell'Amore
Spoglio d'Amore
Laguna e tradimento
Amore ti Amo
Alcova
Innanzi a te, l'Amore
Calpestati Amori
Ogni giorno, vivi
Basta
Forse... un giorno
La maschera e il tradimento
L'Uomo che ti fa soffrire
La tua anima è la mia anima
Una sospirata eco d'Amore
L'Amore tuo, malato
Bali, in quelle sere di maggio, mi donavo al suo Amore
Una mano, soltanto una mano
Tarocchi
Attimi Amanti
L’uomo elefante
Ti lascio, sei solo un poeta
Dopo di te
Se fossi una lacrima
Quanto mi manchi
Pensieri e colori
Adelaide... Adelaide, mi farai impazzire
Una scusa per tradir - si
Ritrovarsi e poi
Germoglio d'amore
Palla al piede
Vampiro
Se tu, prima
Noi ex
Scandaloso Amore
In fila per l'Amore
Conquista d'Amore
Tu vesti di luce
Comprerò compagnia
Vita per amare
Il verso della tortora
Stanotte solo, l'addio domani
La nostra tormentata ed infinita storia d'Amore, ancora
A te che t'Amo
E se mi fermassi un po'
Desiderio e tentazione
Angoscia d'Amore
ISPirazione 6 - all'Amore tra Silvana Pampanini e Totò
Il carpito tempo, gli Amanti
Quello che di te rimane
So che mi desideri
Sentimento... Amante
Amore di domani
Temporali di fine estate
Il Nobile schiaffo
Fragile storia (il lago di Ginevra)
Inseparabile e ludica sensazione della prima volta
Sminati campi e vellutati fiori
Incalzante meditazione d'Amore
Dolce Amore,
Una sola carne
L’uomo che ti vuole amare
Han strappato le viole
Sete di labbra... Amante
Forte come una matita
Quell'essere dolce e minuto
La Daniela raccontava bugie
San Lorenzo, che magia
Mia Principessa (caldo sangue scorrerò)
Stelle, lupi e agnelli
Tu, mio lato androgino
Cascate di sabbia
Vola, sei aquila
Che dire?
Forse, Amore?
Brevi
Idea ribelle
La tua mancanza
Vorrei
Cammino
Senza te
Infinita voglia
L’irriconoscente
Nella strada del ritorno
Caduca foglia
Armonia
Stalking
Il tempo è galantuomo
Aggregante essenza
Unica barca
Il viaggio
L'arcano OdiAmo
Cancro
Natività del Cristo
L'ultimo raggio
Siamo soli
Sinfonia triste
L'incarnazione dei Valori (a Sakineh)
Cercandoti
Per te
'o Guerriero (a Taricone)
Profumo
Contessa
Una fragola nel mio prato
Una goccia
La campana del Vespro
Incubo
Angustia
Da Madre Terra
Il silenzio dell'Anima
Ispirazione
Terremoto
Nessuno pu?
Bacio
La penna del tempo
Cronaca
L’Uomo con la campana suona
La storia del ragazzo col cappellino
Mattina a Palermo
Stupido amore
Vento culturale de "I Forconi", nei nuovi Vespri Siciliani
Silenziano il poeta siriano della Libertà (ricordando Ibrahim Qashoush)
Smembramento
Sanaa e Massimo, per l'infinito
Addio
L'inferno sotto casa
Strada statale Ragusa- Catania, che cosa dirti?
E’ il tempo della non ragione
Festa a Venezia... ma, tu dov’eri?
Dialettali
Amuri
U Castieddu re Principi Settimo ri Fitalia a Giarratana
Cianciemini 'ncuoddu
Alla mia Australia, così lontana, così amata e così desiderata
Donne
Il Papavero è Donna
Scendi in fondo agli inferi, dell’anima perduta
E sei Donna
Han rapito una Donna di nome Maria
Tra lapilli di lucciole
Donna violata nella sua essenza
Donna afghana
Centoventinove Donne
Fino alla fine... che non verrà
La ragazza di Berlino
Dall'Anima... una carezza
Figlia di John Wayne - all'Amica, Loredana Cannata
A "Coco Chanel"
Fiore del magredo
Sferzante pioggia
La mia lacrima, il tuo specchio
Donna, tu
Non ho avuto coraggio
Aborto
Masochista
Vieni, non aver paura
Rarefatta luce
La mia donna, non l'avrei mai lasciata
Tu, lacrime di pianto
Erotismo
Sotto il niente...è nuda
Vorrei d’Agosto
E poi
Falla strùsciari
Madidi corpi
Orgasmo
Confuso risveglio
Sono inciampato su una montagna, precipitato giù da un fiore
Famiglia
Bartolomeo
Il nonno e il bambino
Natale dell'Uomo
Sconsiderato procreatore
E l'amerò per affermare Amore
Il tuo Amore
Siciliana Madre
Non sei più niente per me "NN6 + NTXM"
Fantasia
Ma li mortacci loro!
Disperazione d'Amore
Festivita'
Brindo!
Impressioni
Corona di spine che sputi in faccia alla vita
Il pescatore e il cane
Falena
Ratto
Biancospino
Pensieri, sono solo pensieri
Da eterno Icaro
Improvvisamente all'alba
Colori nella notte
Uno qualunque in disuso
Non trovo le mani
Solo ricordi
Introspezione
Acquerello
Deserto
Nel silenzio
Carrubo
Cuore di carta
Rassegnati al male
E' l'imbroglio dei mercanti alla fiera del re
Seduto aspetto l'incanto
Scrupoli
Morte
Padrona
Immobile silenzio
L'eco dalle voci mute
Sussurro
Scoprirsi riflessi
Una mattina
Natura
Surf
Sospeso
Dolce primavera
Effluvio di primavera
Ghiacciaio
Monte Lauro, padre dell'Etna
Mandorlo in fiore
Ribellione
La libertà non è la Libertà
Barricate
Rivoluzione
Politica tarda
Si alla follia!
Pece nera
Guerriglia urbana
Crisi
Che per Ghandi hanno pianto
L’abbandono di Lampedusa
Come a Cuma, nei pressi dell'Antro della Sibilla
A Nelson Mandela, l'Uomo che ha sconfitto l'apartheid
Rap incazzato... nella sabbia del Sahara
Gridando in quel megafono... adelante!
Ricordando Gramsci
Riflessioni
Il fallito
Ideale umiliato
Soltanto la nostra antica storia potrà salvarci
Risentirsi e, sentirsi ancora
Balcone siciliano
Terra che cuori onesti bruci e poi... ti lasci bruciare
Camminanti
Intifada
Alzheimer
Mare Nostrum
Prigioniero e stanco
La parte tua più amata
Dall'Anima
Morbo
Crocifissione
Un passeggiare di Festa
Scrivere
Il Tempo dato
Il concorso
E, solitario, il tricolore sventola
Grande è la tentazione alle parole di Peguy
Rovi e rovina
L'apatia degli astanti
No, non sono Merlino
Satira
Ti Amo, distruttore della mia giovinezza
Sociale
Come lupi tra la neve avanzano
Terre sospese
Sottopassi
Berretti azzurri
Volontari, dal sud al nord
Amazzone e moderni guerrieri
Reginella che guardi le stelle, le stelle al mare
Mutuo Maledetto
Li mafiusi ro vientu = i mafiosi del vento
Nel palazzo delle cento stanze -ai piccoli Angeli, Ciccio e Tore
Poesia ad un mafioso
Capricci disumani
Contro la mafia
Con il laccio al braccio
AEIOU, le stragi del sabato sera e le odierne tribù
Crocifisso sputato
Io emigrante... e tu?
I bambini non si toccano!
Mobbing
Perché Giovanni l'Amava - a Falcone, alla sua Donna amata, ai suoi Angeli
Nun siemu sulu mafia
Figlio ImPastato d'amore
Cavaliere dal cuore infranto
Tu che dormi con il cane
Sono solo un poeta rinchiuso, lontano
Poesia del Satiro Danzante (soffia il vento contro i tinti mafiosi)
Nella mia terra non c'è il mare (poesia per un mio Fratello)
Sono un artista che vive al nord - est (cantando Pasolini)
Oltre la nebbia... l'aurora -ricordando Nino
Spirituali
Abbà...sono tuo figlio
Davide e Betzabea
Uomini
Solo, contro le barbarie
Un Carabiniere
Temp- orale dietro le sbarre del castello di Pordenone
Uomini che tutto han dato e per questo... hanno pianto
A Vik
Marchionne, re senza cravatta
Fumatori di pipa
Vacanze
Terme e muse a Bibione
Sperlonga, reminiscenza
Cascate dell'Acqua Fraggia
Mezzomonte - Polcenigo, amato borgo... antico
Una poesia alla mia Terra
A Roma, alla mia amata piazza Barberini
Le rogge di Pordenone
A Ragusa Ibla
Portale de Leva - a Modica -
Lignano
A Giarratana -mio amato paese
Un rudere sulle Grotte di Pastena





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2020 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it